In evidenza

L'Appello di Erri de Luca per il referendum del 17 Aprile

Facciamo nostro e pubblichiamo l'appello di Erri de Luca per il Referendum del 17 Aprile prossimo :ci pare importante contribuire fattiv...

sabato 3 gennaio 2015

Perciò fummo ribelli: omaggio di Rosignano a Pietro Gori

Il Comune di Rosignano Marittimo in collaborazione con  la Fondazione Giorgio Gaber, Armunia Festival Costa degli Etruschi e con il patrocinio ed il supporto della Regione Toscana celebra il 150° anniversario della nascita di Pietro Gori.


Giovedì 8 gennaio ore 21:00
Teatro Solvay

La Fondazione Giorgio Gaber presenta
La fiaccola dell'anarchiaIncontro-Spettacolo con Francesco Guccini, Sergio Staino, Sandro Luporini, Paolo Rossi, Paolo Finzi, Claudia Pinelli, Giampiero Alloisio, Les Anarchistes, Paolo Dal Bon
Il teatro aprirà alle ore 20:00 e lo spettacolo sarà gratuito
L'ingresso avverrà per gruppi di circa 30 persone fino ad esaurimento dei 500 posti disponibili (limite non superabile per motivi di sicurezza)
Non è possibile la prenotazione

Venerdì 9 gennaio ore 15:30
Stazione di Castiglioncello

Omaggio a Pietro Gori in ricordo del suo funerale
con la partecipazione di Fabrizio Parrini e del Coro Garibaldi d'assalto diretto da Pardo Fornaciari
In caso di pioggia l'evento si svolgerà nei locali interni della stazione ferroviaria di Castiglioncello

Sabato10 gennaio
Piazza Pietro Gori - Rosignano Marittimo
ore 10:00
Addio Lugano bellaCanzoni e testi di Pietro Gori interpretati dal Coro Anpi Rosignano e dagli studenti dell'ISIS Mattei di Rosignano Marittimo
In caso di pioggia l'evento si svolgerà alla Sala Don Nardini di Rosignano Marittimo

Cimitero di Rosignano Marittimo
ore 11:30
Deposizione di una corona d'alloro
In caso di pioggia il corteo si svolgerà in auto

Fondo Pietro Gori - Castello Rosignano Marittimo
ore 15:00 e 16:00
Visite guidatea cura di Coop. Microstoria

Domenica 11 gennaio ore 10:00, 15:00 e 16:00
Fondo
Pietro Gori - Castello Rosignano Marittimo

Visite guidatea cura di Coop. Microstoria

p.s.
a proposito del grande Gori la compagna Adriana Dada ci regala una chicca dandoci la possibilità di pubblicare  il pezzetto sul trasporto per treno, con continue fermate da Piombino a Rosignano per salutare la bara e la tumulazione (la gente pretese fosse fatto un foro per vederlo).
L'articolo è di Maurizio Antonioli, Pietro Gori, o la breve stagione del cavaliere errante, "Annali dell'Istituto di Soria", III, 1982-84, p. 109-133.





 

1 commento:

  1. Bellissima iniziativa !!! Bravi i compagni maremmani.

    RispondiElimina